Prof. Avv. Antonio Lovisolo

Bio

Antonio Lovisolo si è laureato in Giurisprudenza nell'anno accademico 1969/1970 presso l'Università di Genova con il voto di 110/110 e lode, discutendo una tesi in Diritto Tributario, relatore il chiar.mo Prof. Victor Uckmar.

Nell'anno accademico 1970/1971, è entrato a far parte dell'istituto di Scienze economiche e diritto finanziario presso l’Università di Genova (Facoltà di Giurisprudenza) diretto dallo stesso Prof. Uckmar, quale incaricato di esercitazioni per gli studenti. Nell'anno accademico 1971/1972, ha vinto una borsa di studio per giovani laureati bandita dal Ministero della Pubblica Istruzione. Successivamente, è stato titolare di un contratto quadriennale presso la Cattedra di Scienza delle finanze diritto finanziario della stessa Facoltà, divenendo poi ricercatore universitario di ruolo.

Negli anni accademici 1980/1981, 1981/1982 e 1982/1983, Antonio Lovisolo ha rivestito la qualifica di professore a contratto di Diritto finanziario presso la facoltà di Scienze economiche e bancarie dell'Università di Siena. Dall'anno accademico 1991/1992, gli è stato conferito l'affidamento della supplenza dell'insegnamento di Sistemi fiscali comparati presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Genova. Negli anni accademici dal 1992/1993 al 1997/1998 gli è stato affidato l'insegnamento, per contratto, del Diritto tributario internazionale e comunitario presso l'Università Bocconi.

Nel 1991 ha conseguito il titolo di professore associato di Diritto Tributario.

Dall’anno accademico 1991/1992 al 1996/1998, il Prof. Lovisolo è stato titolare dell’insegnamento di Diritto Tributario presso la Facoltà di Economia della Università di Torino. Contemporaneamente ha conservato lo stesso insegnamento presso la Facoltà (poi Dipartimento) di Giurisprudenza di Genova. Presso tale Dipartimento il Prof. Lovisolo, dall’anno accademico 1997/1998 all’anno 2016/2017 è stato titolare del corso di Diritto Finanziario.

Presso lo stesso Dipartimento ha ricoperto altresì gli insegnamenti di Diritto tributario internazionale e comunitario nel Corso di laurea Magistrale e di Sistemi fiscali comparati nel Corso di laurea in Scienze Giuridiche e Operatore Giuridico d'Impresa.

Presso la Università Bocconi è stato docente nel Corso di perfezionamento in Diritto Tributario dell'impresa e presso l'Università di Genova docente al Master di Diritto tributario.

Dall’a.a. 2017/2018 presso lo stesso Dipartimento della Università di Genova è professore a contratto dei corsi di Diritto Tributario Internazionale e della Comunità Europea.

Dal 2018 è membro del Consiglio Direttivo della Fondazione Antonio e Victor Uckmar per lo studio del Diritto Tributario.

Il professor Lovisolo è condirettore della rivista “Diritto e Pratica Tributaria” e ha fatto parte del Comitato Scientifico di “TAX Planning” e di “Tributimpresa”. Inoltre, collabora con le principali riviste scientifiche italiane.

Antonio Lovisolo esercita dal 1972 la professione di avvocato, eminentemente nel settore tributario e commerciale.

Dal 1971 al 2001 ha collaborato presso uno Studio in Genova di rilevanza internazionale nel settore tributario.

Dal gennaio 2001, nel solco della precedente tradizione, ha continuato la propria attività professionale nella nuova sede di Genova, Via Roma organizzando uno Studio nel quale lo hanno seguito professionisti con i quali già da tempo esisteva una lunga collaborazione nonché giovani avvocati anche scelti anche fra i suoi migliori laureati.

Nel corso della sua attività professionale, il Prof. Lovisolo si è occupato delle principali problematiche che, via via, si sono dibattute nell'agone professionale: dai problemi della determinazione del reddito delle banche a quelli delle fondazioni bancarie; dalla fiscalità nazionale a quella internazionale dei principali Gruppi italiani con particolare riferimento alle problematiche afferenti la configurabilità di loro stabili organizzazioni, al problema della deducibilità fiscale delle sanzioni amministrative comminate in sede comunitaria; dalla fiscalità delle piccole e medie imprese, alle problematiche IVA anche sul piano internazionale e comunitario, dalle problematiche doganali sull'origine delle merci (e la relativa elusione) a quella afferente la legittimità delle procedure adottate.

In particolare, da ultimo, il Prof. Lovisolo è stato con successo difensore nanti la Corte di Giustizia nel caso Ecotrade, le cui sentenze n. C-95/07 e C-96/07 sono fondamentali quanto alla problematica della detrazione dell'IVA interna e comunitaria.

Lingue: italiano, francese e inglese.

Monografie

Monografie

  1. “Disciplina tributaria e fattispecie penale”, Ed. Cedam, Padova, 1988.
  2. “Gruppo di imprese e imposizione tributaria”, Ed. Cedam, Padova, 1984.
  3. “Il sistema impositivo dei dividendi”, Ed. Cedam, Padova, 1980;

Articoli - Note a sentenza e rassegne

  1. Osservazioni critiche in merito ai più recenti “Progetti di riforma della Giustizia Tributaria” e ai “sopravvenuti rischi di una sua involuzione”. Relazione svolta al Convegno “la Riforma della Giustizia Tributaria” tenuto il 6 novembre 2020 ed organizzata dalla Rivista Diritto e Pratica Tributaria, atti pubblicati da Cedam, Padova, 2021;
  2. Etica sociale e fiscalità, Dir. Prat. Trib. 2020, n. 1;
  3. Acquisti e sponsorizzazioni di beni artistici e culturali: differenze di regime fra reddito d’impresa e di lavoro autonomo. Relazione svolta al Convegno “Arte e Fisco”, Parma 26 ottobre 2018 – Cedam 2019; (92) Etica sociale e fiscalità, Dir. Prat. Trib. 2020, n. I, 37.
  4. La necessaria “utilità” del previo contraddittorio endoprocedimentale anche ai fini dell’accertamento di tributi armonizzati emessi a seguito di “verifica” in Dir. Prat. Trib., 2018, n. II, 1630;
  5. Il diritto tributario alla giurisprudenza delle Commissioni Tributarie: breve disamina di taluni argomenti problematici in “La normativa tributaria nella giurisprudenza delle Corti e nella nuova legislatura, Cedam, Padova, 2017, n. 245;
  6. Sulla c.d. “utilità” del previo contraddittorio endoprocedimentale in Dir. Prat. Trib., 2016, II, 719;
  7. La sentenza Sezioni Unite 24823/2013 e il requisito della “utilità” del previo contraddittorio endoprocedimentale: osservazioni critiche. Relazione svolta al Convegno “Per un Nuovo ordinamento tributario”, Genova 14-15 ottobre 2016 – Cedam, Padova, 2019;
  8. L’osservanza del termine di cui all’art. 12, 7° comma dello Statuto dei Diritti del Contribuente, nell’ottica del principio del contraddittorio in Dir. Prat. Trib. 2015, I, 405;
  9. La Stabile organizzazione nei traffici Marittimi. Relazione svolta al Convegno “Il Mare e il Fisco”, Nola 24-25 ottobre 2014 – Cedam, Padova 2014;
  10. La “funzione” della stabile organizzazione ed i criteri generali di determinazione del suo reddito, con particolare riferimento ai rapporti con la “casa madre” in Dir. Prat. Trib. 2014, II, 720-728;
  11. Applicabilità della presunzione «prelievi = ricavi» solo in mancanza di entrate di pari importo e ingiustificate - Prelevamenti bancari e detrazione di maggiori costi in Riv. Giur. Trib. 2013, fasc. 8 – 9 pagg. 709 – 721;
  12. Prelevamenti bancari e detrazione di maggiori costi in Riv. Giur. Trib. 2013, fasc. 8-9 pagg. 715 – 721;
  13. Gli accertamenti “impo-esattivi”, la riscossione frazionata e la tutela cautelare oltre il primo grado di giudizio, in Dir. Trib. 2012, I, 85;
  14. Il contrasto all’interposizione “gestoria” nelle operazioni effettive e reali, ma prive di valide ragioni economiche in Riv. Giur. Trib. 2011, fasc. 10 pagg. 872-877;
  15. La buona fede del contribuente quale norma generale antiabuso e la connessa problematica della prova contraria in Riv. Giur. Trib. 2011, fasc. 2 pagg. 163-169;
  16. L’attività accertativa mirata all’“apri e chiudi societario” e al “mordi e fuggi reddituale” (art. 23 e 24 l. n. 122/2010) in La concentrazione della riscossione nell’accertamento, ed. Cedam 2011, pagg. 321-357;
  17. Operazioni soggettivamente inesistenti ed “inerenza soggettiva”: la Cassazione ribadisce la propria “giurisprudenza del disvalore” in Riv. Giur. Trib. 2010, fasc. 5 pagg. 422-435;
  18. Antieconomicità, abuso del diritto e interposizione soggettiva, quali ipotesi di disconoscimento dell’attività del contribuente (Relazione svolta al seminario di Studi su: Questioni attuali sostanziali e processuali di diritto tributario: Facoltà di Economia Università di Genova 23 ottobre 2009) in Nuova Giurisprudenza Ligure 1/2010, pagg. 104-107;
  19. L’art. 53 Cost. come fonte della clausola generale antielusiva ed il ruolo delle “valide ragioni economiche” tra abuso del diritto, elusione fiscale ed antieconomicità delle scelte imprenditoriali in Riv. Giur. Trib. 2009, fasc. 3 pagg. 229-241;
  20. Abuso del diritto e clausola generale antielusiva alla ricerca di un principio in Riv. Dir. Trib., 2009 fasc. 1 (pagg. 49-95);
  21. Il principio di matrice comunitaria dell’abuso del diritto entra nell’ordinamento giuridico italiano: norma antielusiva di chiusura o clausola generale antielusiva? L’evoluzione della Giurisprudenza della Suprema Corte, in Dir. Prat. Trib. 2007, II, pagg. 723-770;
  22. Condizioni e limiti di applicabilità della presunzione di imponibilità alle operazioni bancarie desunte da rapporti formalmente intestati a soggetti terzi rispetto al contribuente accertato, in Giur. Trib. n. 9/2007 pagg. 763-771;
  23. Il diritto tributario nella Giurisprudenza delle Commissioni Tributarie: breve disamina di taluni argomenti problematici, in La normativa tributaria nella giurisprudenza delle corti e nella nuova legislatura, ed. Cedam 2007, pagg. 245-289;
  24. Note su alcune questioni interpretative riguardanti l’ambito soggettivo di applicazione e le modalità di determinazione della base imponibile nel regime di consolidamento delle basi imponibili, in AA-VV. – L’attività di controllo sul consolidato nazionale. Spunti di dialogo tra A.F. e mondo accademico professionale e imprenditoriale, Milano, 2006, pagg. 151-157;
  25. Osservazioni sull’ampliamento della giurisdizione e sui poteri istruttori del giudice tributario, in Dir. Prat. Trib. 2006, I parte, pagg. 1057-1078;
  26. La stabile organizzazione nel nuovo Modello OCSE, in Corr. Trib. n. 2/2006, pagg. 109-114;
  27. Considerazioni sull'ampliamento della Giurisdizione delle Commissioni tributarie, Dir. Prat. Trib. 2006, n. 5;
  28. Spese di regia e poteri istruttori delle Commissioni tributarie, in Giur. Trib. n. 11/2006, pagg. 995-1001;
  29. Vademecum per la creazione di una software house in Irlanda, in Tax Planning, n. 30/2005, pagg. 40-51;
  30. Madeira: paradiso dello shipping?, in Tax Planning, n. 29/2005, pagg. 35-48;
  31. "Stabile organizzazione”, in Corso di Diritto tributario internazionale, Cedam, Padova, 2005, pagg. 435-510;
  32. Brevi riflessioni di un tributarista sul nuovo sistema degli illeciti penali tributari disegnato dal d.lgs n. 74 del 2000, in La riforma del diritto penale tributario. Questioni applicative, Torino, 2004, pagg. 5-9;
  33. Profili evolutivi della “Stabile Organizzazione” nel diritto interno e convenzionale, in Corr. Trib. n. 35/2004, pagg. 2739-2743;
  34. L’evoluzione della definizione di “Stabile Organizzazione”, in Corr. Trib. n. 34/2004, pagg. 2655-2660;
  35. La “forza di attrazione” e la determinazione del reddito della stabile organizzazione, in I Profili Internazionali e Comunitari della nuova imposta sui redditi delle società, Giuffré, Milano, 2004, pagg. 69-79;
  36. Coerenza fiscale: deroga non scritta alle libertà fondamentali del trattato, in Giur. Trib. n. 11/2004, pagg. 1008-1013;
  37. Sulla discriminazione fiscale dei “fondi esteri storici”, in Giur. Trib. n. 3/2004, pagg. 252-256;
  38. Le società di investimento lussemburghesi vittime di discriminazione fiscale?, in Giur. Trib. n. 3/2004, pagg. 250-252;
  39. “Carbon Tax e accise sul gasolio per autotrazione: rimborso in favore degli autotrasportatori” in Dir. Prat. Trib. 2003 (fascicolo 4);
  40. “Tonnage tax all’italiana”: Prime considerazioni in Dir. Prat. Trib. 2003 (fascicolo 3);
  41. “Profili dell’imposizione delle imprese di trasporto” Corr. Trib. 2002, pag. 4189 e segg.;
  42. “Profili impositivi delle imprese di trasporto marittimo e aereo” in Aspectos impositivos de las empresas de trasportorte aereo y marittimo, volume 2°, pag. 297 e seg. Genova – Barcellona 2002 e in Dir. Prat. Trib. 2003, I, 47;
  43. Società Immobiliari: operazioni esenti e calcolo del pro-rata, in Rivista di Giurisprudenza Tributaria n. 12/2001;
  44. "Stabile organizzazione”, in Corso di Diritto tributario internazionale, Cedam, Padova, 2000, p. 233 segg.;
  45. L'imposizione dei gruppi di società: profili evolutivi, in AA-VV., I settant’anni di Diritto e pratica tributaria, Cedam, Padova, 2000, p. 313 seg.;
  46. Profili fiscali della fusione transfrontaliera di società, in Studi in onore di V. Uckmar, Cedam, Padova, 1997;
  47. Disciplina fiscale e "ignoranza inevitabile della legge penale": considerazioni di un tributarista, in La riforma del diritto penale tributario: vecchia e nuova legge 516, Cedam, Padova, 1993, pag. 93;
  48. Possesso di reddito ed interposizione di persona, in Dir. Prat. Trib., 1993, I, 1665;
  49. La bonne foi en Droit fiscal. Raport italien aux travaux de l’Association Henry Capitant, Tome XLIII, 1992, Litec Parigi;
  50. Indeducibilità ai fini Ilor delle perdite realizzate all'estero da imprese residenti, in Dir. Prat. Trib., 1991, II, 1124;
  51. Acquisto di azioni proprie e distribuzione di utile ai soci, in Dir. Prat. Trib., 1990, II, 8;
  52. Profili fiscali del GEIE: prime considerazioni, in Dir. Prat. Trib., 1989, I, 1170;
  53. L'imposta sul reddito delle persone giuridiche estratto da "Le imposte della riforma" ed. Ecig, Genova, 1989, (commento ai decreti delegati);
  54. Disciplina fiscale e "ignoranza inevitabile della legge penale": prime considerazioni, in Dir. Prat. Trib., 1988, II, 743;
  55. Evasione ed elusione tributaria, estratto dal Volume XIII della Enciclopedia giuridica, 1988;
  56. Profili del trattamento impositivo dei dividendi e delle riserve distribuite ai soci, in Il reddito di impresa nel nuovo testo unico, Ed. Cedam, Padova, 1988, 857;
  57. La cessione delle partecipazioni e l'intento speculativo, in Dir. Prat. Trib., 1986, I, 1164;
  58. Una proposta per il consolidato fiscale, in Dir. Prat. Trib., 1985, I, 945;
  59. Elusione ed evasione fiscale nei rapporti internazionali, in Dir. Prat. Trib., 1985, I, 1198;
  60. Profili fiscali del gruppo di imprese, intervento svolto al Convegno "Il bilancio consolidato di gruppo: VII Direttiva e principi contabili", Venezia febbraio 1984;
  61. L'evasione e l'elusione tributaria in Dir. Prat. Trib., 1984, I, 1225 (fasc. 5);
  62. Il concetto di stabile organizzazione nel regime convenzionale contro la doppia imposizione in Dir. Prat. Trib., 1983, I, 1127;
  63. General principles for the determination of Business income in Italy in Bulletin for international fiscal documentation, 1983, n. 9-10 pag. 399;
  64. Aspetti fiscali del "margine di solvibilità" in Dir. Prat. , 1983, I, 731;
  65. Aspetti fiscali degli strumenti alternativi di risparmio e di investimento in Leasing ed investimento del risparmio, Università Bocconi, Giuffrè, Milano, 1982, pag. 100 segg.;
  66. Intervento svolto al Convegno della Fondazione Einaudi (gennaio 1982) "Istituzione e disciplina dei fondi comuni di investimento mobiliare";
  67. Aspetti fiscali dell'intestazione fiduciaria, intervento svolto al Convegno "L'attività parabancaria negli anni ottanta", Venezia, maggio 1981;
  68. Intestazione fittizia di titoli azionari intervento svolto al convegno "Evasione fiscale e repressione penale", Torino 7-8 marzo 1981, Padova, 1982, pag. 249;
  69. Il sistema tributario e le scelte finanziarie delle medie imprese in Banche e Banchieri, 1979, pag. 167.
  70. Italy: The New imputation System in Intertax, 1979, I, 10.
  71. Prime considerazioni sul nuovo sistema impositivo dei dividendi in Dir. Prat. , 1978, I, 63;
  72. Ancora sulla restituzione del sovraprezzo azionario quale occulta distribuzione di utile ai soci in Dir. Prat. Trib., 1977, II, 167;
  73. Raccomandatario marittimo e stabile organizzazione, in Dir. Prat. Trib., 1977, II, 693;
  74. Il nuovo regime impositivo delle società nella Repubblica federale tedesca (traduzione articolo di Rädler e Pennera) in Dir. Prat. Trib., 1977, I, 47;
  75. Il prelievo alla fonte sui dividendi in Dir. Prat. Trib., 1977, I, 803;
  76. Aspetti dell'imposizione dei dividendi relativi a partecipazioni "affidate" a società fiduciarie in Dir. Prat. Trib., 1977, I, 1259;
  77. I requisiti di configurabilità della stabile organizzazione e il possesso di un bene immobile in Dir. Prat. Trib., 1976, II, 553;
  78. Ancora sull'imputazione di riserve a capitale, ai fini della imposta complementare, in Dir. Prat. Trib., 1976, II, 19;
  79. The tax treatment of the participation by a foreign Company in an Italian Partnership in Intertax, 1975, 4, 129;
  80. Cumulo dei redditi e periodo d'imposta in Dir. Prat. , 1974, II, 1045;
  81. Partecipazione in accomandita italiana e stabile organizzazione in Dir. Prat. Trib., 1974, II, 434;
  82. L'imposizione degli utili derivanti da partecipazioni in società (1958-1972) Rassegna di giurisprudenza in Dir. Prat. Trib., 1973, II, 943;
  83. Ancora a margine del concetto di stabile organizzazione anche in riferimento alla riforma tributaria delle imposte dirette in Dir. Prat. Trib., 1973, II, 292;
  84. L'iscrizione a ruolo e la detraibilità delle imposte dalla complementare, in Dir. Prat. Trib., 1972, II, 941;
  85. Restituzione del sovraprezzo azionario e distribuzione di utile ai soci, in Dir. Prat. Trib., 1972, II, 689;
  86. Disinvestimenti patrimoniali e presunzione di interessi in Dir. Prat. Trib., 1972, II, 255;
  87. L'accertamento estratto da "La riforma tributaria", ed. Ecig, Genova, 1972, (commento alla legge delega);
  88. La tassazione degli utili derivanti da partecipazioni in società, estratto da "La riforma tributaria" ed. Ecig, Genova, 1972, (commento alla legge delega);
  89. L'imposta sul reddito delle persone giuridiche estratto da "La riforma tributaria": ed. Ecig, Genova, 1972, (commento alla legge delega);
  90. Limiti alla presunzione di distribuzione di utili nelle società a ristretta base azionaria, in Dir. Prat. Trib., 1971, II, 543

Prof. Avv. Antonio Lovisolo

 

TORNA SU